Pagina 5 di 5« Prima...345

Retail | i social media ridisegnano la customer experience in store

social media online retail Retail | i social media ridisegnano la customer experience in storeA giudicare da come si sono evoluti i punti vendita e le attività di marketing correlate, sembra che l’attenzione sia rivolta completamente a due fasi: la soddisfazione di un bisogno e la transazione. Promozioni, scontistiche, bollini, carte club hanno come principale obiettivo la moltiplicazione dei bisogni e la moltiplicazione delle transazioni.

Lo shopping in realtà è un’attività complessa, che risponde a necessità molteplici: passare il tempo, divertirsi, gratificare se stessi, stare con le altre persone. È importante sottolinearlo, ora che l’e-commerce sta erodendo porzioni significative del mercato.

Quali sono gli stimoli e le pulsioni che portano le persone in-store? È possibile tenerne conto per attrarre le persone in negozio e per trattenerle?

Il blog PSFK, in uno dei suoi report sui trend in atto, rileva numerose novità per il mondo del retail: la diffusione dei dispositivi mobile sia tra i clienti che tra i venditori, la possibilità di interagire in modo nuovo con i prodotti (dalle gesture ai QR code), l’opportunità di relazionarsi in modo diverso con i clienti influenti in rete.

Per esempio, è emblematico il caso dell’hotel Palms Hotel and Casino, che offre reward ai clienti che twittano e addirittura un’area riservata agli utenti con un Klout alto (Klout è un indice che misura l’influenza di un utente, in base al suo utilizzo dei social network).

Palms Hotel Casino Retail | i social media ridisegnano la customer experience in store

Il caso del Palms Hotel and Casino è importante: costituisce un primo riconoscimento dell’importanza delle attività e dell’influenza online dei clienti. L’hotel ha compreso che il passaparola online può portare nuovi clienti concreti, reali e paganti.

A conferma di questo trend, Forrester (2009) afferma che il 45% degli acquisti nel mondo fisico sarebbero influenzati da una ricerca di informazioni online. Si tratta di un trend ormai noto, che va sotto il nome di O2S: Online to store: Google lo conferma, osservando l’aumento delle ricerche di brand che avvengono in Google Maps e su dispositivi mobile.

E l’utilizzo della geolocalizzazione e dei servizi mobile offre possibilità inedite agli store fisici: un esempio italiano è Coin, che propone offerte rivolte a chi utilizza Foursquare. Chi fa check-in più volte nei punti vendita Coin e diventa major vince immediatamente il possesso di una Coin card, che dà diritto a sconti e agevolazioni: un modo semplice ed efficace per fidelizzare i clienti e incentivarli a tornare.

Sapere che i propri clienti sono – inevitabilmente – armati di smartphone apre la strada a utilizzi che vanno oltre il marketing. Attraverso un QR code, per esempio, è possibile chiedere a un cliente il suo livello di soddisfazione tramite un semplice sondaggio accessibile da mobile. O chiedere di lasciare una recensione del prodotto.

La catena di make-up Sephora ha addirittura chiuso il feedback loop con i clienti: dopo aver ricevuto impressioni e commenti sui prodotti sulla propria pagina Facebook, li ha stampati e pubblicati in negozio.

È possibile far leva sulle interazioni online per incrementare le visite in-store? Quali sono i trend futuri? Come utilizzare in modo intelligente social media, QR code e strumenti mobile per migliorare l’engagement e profilare il cliente?

Parleremo di questo il 29 marzo a Padova, nel corso di un evento gratuito che inizia alle 14,30 presso il ristorante La Montecchia. È possibile iscriversi qui, su EventBrite, o direttamente dal form sottostante.




Dammi un QR code e ti dirò chi sei | dal social engagement al customer profiling

ScreenHunter 03 Jan. 31 19.51 Dammi un QR code e ti dirò chi sei | dal social engagement al customer profiling

In un evento interamente dedicato alle tecnologie QR code, ai social media e alle app mobile, martedì 6 marzo, al centro di arte contemporanea EX3 di Firenze, esperti del settore presenteranno gli strumenti e le soluzioni più innovative dedicate al retail.

Attraverso l’utilizzo di una live demo sarà possibile scoprire come le tecnologie QR code, i social media e gli strumenti mobile Apple, Honeywell e Zebra permettono di incrementare l’afflusso nel punto vendita, aumentare la customer satisfaction e rafforzare la fidelizzazione del cliente per tutte le imprese retail.

A chi è dedicato l’evento?

L’evento è pensato per i responsabili dei punti vendita, i responsabili marketing e i responsabili IT delle piccole, medie e grandi aziende del retail (distribuzione al dettaglio di abbigliamento, calzature, accessori, articoli sportivi, cartoleria, libri, giocattoli, profumi e articoli per la casa, etc.).

Dove si svolge e quanto dura l’evento?

L’evento è ospitato nel bellissimo EX3, il centro di arte contemporanea che si trova a Firenze Sud, in viale Giannotti, accanto alla Coop Gavinana. L’evento durerà circa 3 ore, a partire dalle 14,30.

Come si svolgerà l’evento?

All’evento, completamente gratuito, sarà offerto un coffee break e un aperitivo (convivium). I partecipanti all’evento, inoltre, potranno visitare la mostra in corso presso EX3: Do you believe in mirages? di Jacopo Miliani.

Per iscriverti all’evento, clicca qui.

Non sei ancora convinto?

Per maggiori informazioni chiama Paolo Failli al +39.335.6931035 [o scrivigli a paolo.failli@xenesys.it]




Xenesys e Able Tech insieme per una giornata di formazione gratuita sulla conservazione sostitutiva

Document Management Xenesys e Able Tech insieme per una giornata di formazione gratuita sulla conservazione sostitutiva

La sicurezza e la credibilità passano anche dal modo in cui vengono gestiti i documenti all’interno di un’azienda.

Xenesys e Able Tech, martedì 29 novembre in Fortezza da Basso a Firenze, offriranno un seminario formativo gratutito sugli aspetti legali e fiscali che ruotano attorno alla gestione del patrimonio documentale di un’azienda. Parteciperà Giuseppe Lacchini, consulente informatico, che parlerà a imprenditori, professionisti, responsabili di amministrazione, qualità e di sistemi informativi nelle imprese.

Durante il percorso formativo ci saranno approfondimenti sulla archiviazione dei documenti e alla loro conservazione, affiancando alla fase teorica una parte pratica in cui verrà presentata una versione demo del software ARXivar.

Essere informati adeguatamente sulla normativa vigente e sulle corrette modalità di conservazione e gestione dei documenti è fondamentale per raggiungere ottimali scopi di efficienza, che si traducono in eccellenti risultati in termini di competitività sul mercato.

Per maggiori informazioni:

Rolando Ferri | +39 345 5661438 | rolando.ferri@xenesys.it

È possibile partecipare gratuitamente all’evento compilando l’apposito form on-line presente sul sito. Clicca qui




Technical & sales meeting | tutti pronti per chiudere l’anno

piazzaDelCampo Technical & sales meeting | tutti pronti per chiudere lanno

Oggi giornata impegnativa per i capi area Xenesys a Siena: otto ore di confronto e dialogo su stato di avanzamento, novità e tendenze del mercato IT richieste dai clienti.

Tutte le info in tempo reale sul corporate Twitter xenesys_it.

Stay tuned for more.




Xenesys e ABLE Tech ancora insieme per presentare ARXivar a Firenze

Dopo il successo dell’evento dello scorso 16 giugno, le due aziende leader in Italia per soluzioni IT hanno presentato ARXivar, un potente gestionale documentale e di processo.

Il patrimonio più importante di un’azienda? L’informazione. Una gestione ottimale e ottimizzata dei documenti aziendali è una priorità per le imprese che vogliono perseguire alti risultati in termini di produttività e competitività.

Ieri, giovedì 3 novembre, nella sala meeting del Novotel di Firenze, Xenesys e ABLE TECH hanno presentato le piene funzionalità di ARXivar agli addetti ai lavori di alcune tra le più importanti aziende italiane toscane e non solo. In sala, tra gli altri, i responsabili IT di GSE, Materassificio Montalese (Perdormire), Universo Sport.

“Con questa soluzione per il business – ha affermato Lorenzo Faglia, presale manager di ARXivar – è possibile gestire in maniera ottimale i documenti aziendali e i processi, garantendo all’impresa di controllare e monitorare il workflow con la massima produttività”.

La forza di questo prodotto risiede nella sua capacità di adattarsi in maniera decisamente performante a tutti i gestionali aziendali, grazie alla presenza di connettori che ne assicurano la massima compatibilità e integrazione. Semplicità, versatilità ed efficacia. Sono queste, quindi, le caratteristiche principali del software, la soluzione migliore sul mercato per gestire quotidianamente tutti i documenti di un’impresa, medio-piccola o grande che sia, che intenda, comunque, fare dell’efficienza dell’informazione la propria chiave di competitività.

Inoltre, le funzionalità avanzate offrono la possibilità di trasformare in formato digitale i documenti cartacei e una versione mobile della piattaforma web garantisce di utilizzare il gestionale anche in mobilità, andando ad incontrare anche le specifiche esigenze dei clienti.

Xenesys e ABLE TECH, presentando una piattaforma di lavoro così semplice e, allo stesso tempo, completa di funzioni e strumenti per la crescita, hanno fatto un ennesimo passo in avanti verso una posizione sempre più di rilievo nel mercato IT.




Il documentale di Arxivar fa il pienone allo SMAU

Arxivar Il documentale di Arxivar fa il pienone allo SMAU

Stand sempre pieno allo SMAU per Abletech (Brescia), partner di Xenesys per la gestione documentale e il business process management attraverso Arxivar.

 

Alcuni dati sul materiale distribuito per rendere l’idea dell’afflusso di pubblico:

  • 1.200 brochure di prodotti
  • 700 penne
  • 800 calendari
  • 250 chiavette in formato carta di credito
  • 280 schede di feedback dalle 4 demo giornaliere; 10.30/11.30/12.30 e 14.30
  • 400 biglietti da visita.
  • 2 tv che hanno ripreso lo stand e le demo

Abletech, oltre ad effettuare le demo di Arxivar, ha presentato:

  • la nuova interfaccia Arxivar specifica per dispositivi mobile in HTML 5 compatibile con iPad, iPhone, Blackberry e Android
  • la nuova piattaforma web basata su tecnologia Silverlight, l’ambiente di runtime per WIndows e Mac che consente di visualizzare, all’interno del browser, Rich Internet Application, ovvero applicazioni multimediali ad alta interattività.



Document & Process management | una strategia che ti semplifica la vita a Firenze

testataarxivar Document & Process management | una strategia che ti semplifica la vita a Firenze

logo arxivar piccolo Document & Process management | una strategia che ti semplifica la vita a Firenze

Con un Document & Process Management efficace:

  • gestisci facilmente i documenti aziendali,
  • realizzi l’archiviazione sostitutiva eliminando la carta,
  • condividi istantaneamente i documenti con tutte le persone in azienda,
  • recuperi efficienza e rientri dell’investimento in meno di un anno, dedicando più tempo alle strategie e meno tempo ai controlli.

INTRODUZIONE

  • L’azienda oggi: strumenti informativi diversi e dati destrutturati
  • La strutturazione dell’organizzazione e delle informazioni
  • L’azienda event-driven: guidata dagli eventi e gestita per processi, integrati con il gestionale e con il sistema informativo in uso

DOCUMENT & CONTENT MANAGEMENT

  • Costruzione e consultazione dell’archivio: strumenti di cattura e integrazioni con applicazioni esterne
  • Navigazione ad albero dei documenti, navigazione elettronica per associazione, fascicolazione automatica, pratiche e commesse
  • Interpretazione dei contenuti dei documenti, micro-google aziendale, interrogazione per contenuto, interrogazioni miste profilo-contenuto

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA

  • Valore gestionale e valore legale dell’informazione e del documento
  • Conservazione sostitutiva in house e in outsourcing
  • La conservazione sostitutiva come driver per l’organizzazione dell’azienda

WORKFLOW MANAGEMENT

  • L’azienda che lavora per processi
  • Ogni evento (interno e/o esterno all’azienda) genera un processo
  • Il workflow come strumento di disegno|automazione dei processi
  • Workflow a cascata e workflow nidificati
  • Simulazione di casi concreti
  • Integrazione con il gestionale (ERP)|sistema informativo in uso nella vostra azienda
  • Gli strumenti di controllo: controllo attivo e analisi dei colli di bottiglia e controllo proattivo e Key Performance Index (KPI)

IL PROGETTO DI BPM

  • Progettare il BPM su misura per la propria azienda
  • Pensare in grande ed agire in piccolo: il progetto pilota
  • Metodologia e strumenti di calcolo del ROI per l’azienda

Ti interessa il document management?

Vieni a Firenze all’evento organizzato in collaborazione con ARXIVAR il 3 e il novembre!




Pagina 5 di 5« Prima...345