ActivatED | Banca Generali racconta Xenesys e il sistema MDM



Questa nuova case history ActivatED parla dell’esperienza Xenesys con il cliente Banca Generali legata all’implementazione di una soluzione di mobile device management: il sistema permette oggi ai promotori finanziari di Banca Generali, dotati di iPad personale, di operare in sicurezza sul proprio device sia in contesti business sia privati, mettendo, quindi, al sicuro il patrimonio informativo aziendale.

La soluzione è stata erogata in modalità Innovative Lease, una nuova formula di approvvigionamento by Xenesys che ha permesso a Banca Generali di beneficiare dei vantaggi del sistema MDM a fronte di un unico canone di servizio concordato, calcolato su ciascun iPad coperto dal servizio.


L’azienda

Banca Generali è una delle principali realtà italiane per la distribuzione integrata di prodotti e servizi finanziari. Opera attraverso un ampio network di promotori sul territorio nazionale. L’offerta multibrand, con circa 1.200 prodotti finanziari, prevalentemente polizze e prodotti di risparmio gestito, e la sua capillare forza vendita sono i punti di forza di Banca Generali. Oggi il Gruppo Banca Generali può contare su circa 1500 consulenti finanziari e 43 succursali, che ne fanno una realtà leader nel settore risparmio gestito in Italia.


L’esigenza

I tablet dei promotori dell’azienda, pur utilizzati quotidianamente a scopi professionali, erano a tutti gli effetti personali. Ciò ha dato immediatamente vita a una situazione di BYOD (bring your own device), dove ciascun device conteneva sia dati relativi all’azienda che personali. La necessità dell’azienda era, dunque, quella di mettere i promotori finanziari in condizione di utilizzare i tablet anche per scopi professionali, garantendone la gestione sicura e il pieno controllo, nel rispetto delle policy di sicurezza e di privacy aziendali.


L’implementazione

Xenesys ha implementato una soluzione di mobile device management (MDM) centralizzata, identificando in Good for Enteprise la migliore tecnologia e soluzione per soddisfare le specifiche necessità dell’azienda. La soluzione implementata ha reso disponibile un ambiente controllato, separando e rendendo indipendenti la sfera dei dati personali e quella dei dati aziendali. Inoltre, ha reso possibile in qualsiasi momento il blocco immediato del device in caso furto o smarrimento e la cancellazione sicura e mirata dei dati o delle applicazioni presenti.

Xenesys ha, infine, redatto il manuale di utilizzo della soluzione per il team Operations e svolto la configurazione dei tablet secondo le policy aziendali. Conclusa la fase di deployment, Xenesys ha attivato il proprio servizio di service desk, che già oggi assiste quotidianamente ogni promotore nella gestione delle problematiche tecniche quotidiane legate al proprio hardware/software: un servizio di reperibilità 24/7 garantisce loro un’assistenza continua e dedicata e che consente il blocco immediato  del device, da remoto, in caso di furto o smarrimento.


I benefici

  • Piena governance e controllo dei dati, grazie a un ambiente di lavoro controllato e sicuro da parte di Banca Generali
  • Utilizzo in sicurezza di applicazioni private in contesti aziendali da parte dei promotori
  • Rafforzamento del posizionamento distintivo e dell’immagine di Banca Generali presso il cliente finale, grazie all’utilizzo di device mobili

Questa la seconda case history ActivatED. Prossimamente nuovi progetti e video sull’esperienza dei clienti con Xenesys saranno realizzati e condividisi. Stay tuned!