Le ultime novità dal Fashion & Luxury Forum 2013

luxury forum Le ultime novità dal Fashion & Luxury Forum 2013
Si è chiusa ieri l’edizione 2013 del Retail & GDO Forum, organizzato dall’Istituto Internazionale di Ricerca. Due giornate di convegni e workshop su sistemi, soluzioni e tecnologie per il punto vendita e la grande distribuzione organizzata. Continua a leggere




Big data, immagini e user experience: i vantaggi del DAM

Schermata 2013 07 01 alle 14.34.19 Big data, immagini e user experience: i vantaggi del DAM

Come sfruttare le immagini per migliorare la comunicazione e le vendite delle aziende marketing-intensive? Gestire al meglio tutti gli asset di prodotto è oggi un’esigenza primaria per le imprese, soprattutto per quelle del fashion retail, del lusso e del design che operano in mercati altamente competitivi. Come fare? Hyphen-Italia ed EMC hanno organizzato un evento gratuito, mercoledì 3 luglio al Museo Nicolis di Villafranca di Verona (VR), per presentare gli strumenti e le tecniche più innovative di digital asset management per aiutare le aziende italiane a sfruttare con efficacia il proprio patrimonio digitale. Continua a leggere




Evento design | strategie innovative, DAM e social media marketing

Strategie efficaci per sfruttare al meglio le tecnologie mobili e i social media in azienda e nel punto vendita, soluzioni mirate per la gestione degli asset digitali e del patrimonio informativo d’impresa. Questi i contenuti dell’evento organizzato da Xenesys il 25 ottobre al Museo d’Arte Contemporanea di Lissone (MB) e pensato per le aziende del design e marketing-intensive, che devono poter lavorare con le migliori soluzioni tecnologiche per il business: essere operative e accessibili in mobilità, gestire con efficienza il patrimonio digitale, dialogare in modo costante ed efficace con i propri clienti e appassionati.

Non sei riuscito a venire all’evento o vuoi approfondire questi argomenti? Ecco le slide degli esperti.


Ti sei perso l’infografica sull’ecommerce e sui social media per il design? Scaricala qui.

Vuoi maggiori informazioni sugli eventi passati e l’offering di Xenesys? Scopri tutte le presentazioni disponibili sul profilo Slideshare.




Digital asset management | la gestione ottimizzata del patrimonio digitale dell’azienda

DAM patrimonio digitale azienda 1024x723 Digital asset management | la gestione ottimizzata del patrimonio digitale dellaziendaLa corretta gestione del patrimonio digitale (immagini, video, audio, documenti CAD, PDF, ecc.) è un tema fondamentale per ogni azienda marketing intensive e che dispone di un set di asset digitali esteso. Anche le realtà più strutturate (per organizzazione e infrastruttura IT) spesso gestiscono i propri asset digitali semplicemente archiviandoli nel “classico” disco di rete condiviso, al quale hanno accesso tutti gli utenti abilitati per la creazione di contenuti multimediali (ad esempio, il catalogo dei prodotti, il sito web, le app per iPad).

PROBLEMI E MINACCE PER LE IMPRESE

Il primo passo verso una corretta gestione degli asset digitali è capire quali possano essere i problemi derivanti dalla gestione stessa:

  • la catalogazione degli asset avviene per cartelle sul file system e non segue uno schema condiviso, ma dipende dai singoli utenti;
  • la ricerca degli asset è molto complessa perché non c’è alcun sistema di catalogazione;
  • gli asset sono spesso duplicati e possono differire solamente, ad esempio, per la risoluzione del file o la dimensione;
  • è l’utilizzatore finale che si deve preoccupare di modificare il file (come il ridimensionamento), impiegando del tempo per attività ripetitive;
  • la condivisione degli asset (sia tra colleghi che, a maggior ragione, con partner esterni) è molto problematica poiché non è supportata da strumenti adeguati ma avviene quasi sempre con l’invio per posta elettronica (con tutti i problemi legati alle dimensioni e alle estensioni dei file).

LE OPPORTUNITA’ DEL DIGITAL ASSET MANAGEMENT

Il termine Digital asset management (DAM) si riferisce al protocollo di download, suddivisione, tracciamento, raggruppamento, archiviazione, ottimizzazione, conversione e di backup dei dati aziendali. Più tipologie di contenuti possono essere agevolmente modificate e distribuite, dando la possibilità a chiunque sia autorizzato di vedere e utilizzare i dati, di accedervi da qualsiasi postazione di lavoro o da smartphone o tablet.

Tanti i benefici di una corretta gestione del patrimonio digitale di un’azienda. Grazie al DAM è infatti possibile:

  • raccogliere gli asset digitali dell’azienda in un’unica applicazione condivisa (archivio), gestita con il pieno controllo dell’IT e in totale sicurezza;
  • associare informazioni aggiuntive (metadata) all’asset: parole chiave, nome del progetto, tag;
  • permettere agli utenti di individuare il corretto asset grazie a un motore di ricerca avanzato che contempli anche le informazioni aggiuntive;
  • fornire ai sistemi e/o agli utenti che ne facciano richiesta l’asset nel giusto formato in maniera automatica e istantanea.

QUALI SOLUZIONI PER L’ORGANIZZAZIONE OTTIMIZZATA DEI DATI?

Molte le soluzioni software a supporto della gestione del parco asset aziendale: open source, SaaS o enterprise (sopratutto di vendor oltreoceano). Poche, tuttavia, quelle in grado di soddisfare ogni esigenza dei clienti da un punto di vista di organizzazione dei dati e di ottimizzazione del tempo di reperimento e inserimento delle informazioni.

Una soluzione che si sta rapidamente affermando per la qualità e l’efficienza del software viene da Hyphen-Italia, società di Affi (Verona) attiva nel mercato della comunicazione d’impresa e dei prodotti per l’editoria da oltre 13 anni.

Da estremi conoscitori dei processi che regolano la gestione e l’utilizzo degli asset digitali all’interno di un’azienda, Hyphen-Italia è riuscita a metter a frutto l’esperienza maturata negli anni per sviluppare internamente una soluzione software chiamata Chalco.net. Il software contiene tutte le caratteristiche che contraddistinguono il DAM, integrandole con alcune feature aggiuntive che derivano, appunto, dall’esperienza dei loro creatori nel mercato della comunicazione e dell’editoria.

In un prossimo post, tutte le caratteristiche tecniche del software e la recensione della soluzione, per capire in profondità i reali benefici di Chalco.net.