Xenesys e ABLE Tech ancora insieme per presentare ARXivar a Firenze

Dopo il successo dell’evento dello scorso 16 giugno, le due aziende leader in Italia per soluzioni IT hanno presentato ARXivar, un potente gestionale documentale e di processo.

Il patrimonio più importante di un’azienda? L’informazione. Una gestione ottimale e ottimizzata dei documenti aziendali è una priorità per le imprese che vogliono perseguire alti risultati in termini di produttività e competitività.

Ieri, giovedì 3 novembre, nella sala meeting del Novotel di Firenze, Xenesys e ABLE TECH hanno presentato le piene funzionalità di ARXivar agli addetti ai lavori di alcune tra le più importanti aziende italiane toscane e non solo. In sala, tra gli altri, i responsabili IT di GSE, Materassificio Montalese (Perdormire), Universo Sport.

“Con questa soluzione per il business – ha affermato Lorenzo Faglia, presale manager di ARXivar – è possibile gestire in maniera ottimale i documenti aziendali e i processi, garantendo all’impresa di controllare e monitorare il workflow con la massima produttività”.

La forza di questo prodotto risiede nella sua capacità di adattarsi in maniera decisamente performante a tutti i gestionali aziendali, grazie alla presenza di connettori che ne assicurano la massima compatibilità e integrazione. Semplicità, versatilità ed efficacia. Sono queste, quindi, le caratteristiche principali del software, la soluzione migliore sul mercato per gestire quotidianamente tutti i documenti di un’impresa, medio-piccola o grande che sia, che intenda, comunque, fare dell’efficienza dell’informazione la propria chiave di competitività.

Inoltre, le funzionalità avanzate offrono la possibilità di trasformare in formato digitale i documenti cartacei e una versione mobile della piattaforma web garantisce di utilizzare il gestionale anche in mobilità, andando ad incontrare anche le specifiche esigenze dei clienti.

Xenesys e ABLE TECH, presentando una piattaforma di lavoro così semplice e, allo stesso tempo, completa di funzioni e strumenti per la crescita, hanno fatto un ennesimo passo in avanti verso una posizione sempre più di rilievo nel mercato IT.




I commenti sono chiusi.